Robot da cucina professionali: migliori prodotti di Ottobre 2022, prezzi, recensioni

A volte si sa, la necessità è quella di puntare a dei prodotti che siano in grado di offrire e garantire una qualità ed un’efficienza maggiore di quella che potrebbe offrire un macchinario di livello medio-standard. Questo concetto vale di certo per tantissimi settori, ed anche in quello culinario non si farà alcuna eccezione.

Parlando più nello specifico di un elettrodomestico, ovvero il robot da cucina, delle volte per svariate esigenze sarà essenziale puntare ai modelli di tipo professionale, che siano quindi in grado di offrire un tipo di lavoro ad altissime prestazioni anche al costo di una spesa importante ma comunque ripagata di certo in risultati eccellenti.

Nel seguente articolo, nella fattispecie, vorremmo introdurre l’argomento inerente ai prodotti di fascia alta. Capire quali siano le caratteristiche e le peculiarità di un robot da cucina professionale e valutare se questo sia o no il prodotto che più faccia al caso nostro. Curiosi di sapere qualcosina in più? Allora non perdiamo altro tempo e vediamo subito tutto quello che di più utile può esserci da conoscere!

Il robot da cucina? Andiamo alla scoperta di un elettrodomestico che vi sorprenderà!

Quante volte sarà capitato di voler cimentarsi in ricette più o meno complicate ma di non avere il tempo o la pazienza per mettersi dietro ai fornelli? A volte molte ricette richiedono passaggi impegnativi, come l’impasto o simili che potrebbero far rinunciare molto presto a quella fascia di utenti che proprio di tempo non ne hanno.

Fortunatamente, il robot da cucina, verrà in soccorso in tal senso. Il robot da cucina è quell’alleato in cucina che vi aiuterà nel risparmiare non solo tempo, ma anche un bel po’ di fatica. Step di preparazione lunghe ed estenuanti non saranno più un ostacolo, ma anzi si ridurranno a pochi semplici passaggi. Se sognate di preparare dolci, pizze, pane e tanti altri piatti dalla lunga preparazione, con un robot da cucina tutto risulterà facile, immediato e rapidissimo.

Che siate quindi dei cuochi provetti o semplici appassionati, il robot da cucina potrebbe di certo rivoluzionare l’idea di cucina stessa e permettervi di ottenere risultati sorprendenti con poco.

Come si sceglie un robot da cucina? Ecco cosa devi sapere!

Selezionare il miglior robot da cucina che rispecchi le nostre esigenze non è affatto complicato, anzi! Basterà tener presente quali siano le nostre necessità e ciò che desideriamo ottenere dal macchinario ed il gioco è fatto.

In ogni caso, è importante tener presente che prima di buttarsi a capofitto su un dato modello, bisognerà valutare una serie di fattori tecnici e non solo. Vediamo insieme quali sono i principali:

  • Tipologia e numero di funzioni presenti.
  • Potenza complessiva del motore.
  • Programmi preimpostati.
  • Quantità di accessori in dotazione. 
  • Dimensioni e peso. 
  • Qualità dei materiali di fabbrica.
  • Prezzo complessivo.
  • Numero di livelli di velocità.

    

Insomma, come possiamo constatare non sono certo pochi i criteri da osservare prima di muovere una scelta. In tal senso, quando si è alla ricerca di un prodotto dalla qualità indiscussa, gran parte di questi fattori dovranno presentare un altissimo livello di efficienza. Questo permetterà di ottenere risultati eccellenti. 

Funzioni di un robot da cucina di alta qualità!

Volendo focalizzare la nostra attenzione sulla tipologia di funzioni presenti su un macchinario dalle elevate prestazioni, di certo non potrebbero mancare le seguenti:

  • Trita e sminuzza.
  • Affetta e taglia.
  • Impasta.
  • Centrifuga.
  • Frulla e sbatte.
  • Monta.
  • Cuoce.

    

Se le funzioni come quella di tritare e sminuzzare appartengono allo standard dei robot da cucina, le altre più specifiche, sono molto comuni invece sui modelli di fascia alta, soprattutto quella della cottura o dell‘impasto.

La loro presenza è spesso determinata da una serie di accessori che, sui modelli professionali, saranno di certo forniti in dotazione insieme al macchinario. Con essi, quali: ganci, dischi, lame e fruste, si potrà variare nelle preparazioni e nei risultati. Si otterranno quindi piatti vari e di estrema qualità e tutto sarà possibile da ottenere con un singolo macchinario!

Caratteristiche tecniche

Se le funzioni sono un ottimo presupposto di scelta per un dato modello di robot da cucina, lo sarà anche la sfilza di specifiche tecniche. Quando parliamo di aspetti tecnici ci riferiamo soprattutto alla potenza del motore, ai livelli di velocità e ai programmi presenti sul macchinario.

Il motore o per lo meno la sua efficienza, andrà determinata in base al tipo di wattaggio. Maggiori saranno i watt, maggiore e migliore sarà la qualità e la potenza del motore. Ma oltre a questo, anche i livelli di velocità determineranno buoni o cattivi risultati. Ricordiamo infatti che, molte preparazioni richiederanno una specifica dose di potenza e velocità che non sempre sarà la stessa.

Un macchinario che sia in grado di selezionare nel dettaglio entrambe, assicurerà quindi il risultato perfetto! I modelli professionali, in ogni caso, arrivano a contare anche 1500 W con una selezione ampia di livelli di velocità.

Materiali di costruzione dei robot da cucina professionali

Anche l’aspetto legato alla qualità dei materiali avrà di certo un’importanza non di poco conto. Ecco che materiali come l’acciaio inox ed il vetro per i recipienti saranno essenziali in prodotti di fascia alta. Essi assicurano resistenza e buona robustezza sia all’usura che al lavaggio. Elementi come lame o dischi saranno sempre e comunque in ottimo acciaio inossidabile. Diffidate da un prodotto troppo plasticoso o che non ispiri solidità.

Prezzi? Quanto costano i robot da cucina professionali?

Considerando adesso il prezzo, è logico affermare che i costi per dei robot da cucina professionali richiederanno una spesa maggiore. Volendo ipotizzare l’acquisto, il prezzo minimo di spesa si aggirerebbe intorno ai 300-400 euro. Ma, se ambiamo a prodotti di livello superiore, il costo potrebbe anche raggiungerebbe cifre superiori ai 500 euro.

Insomma, parliamo di macchinari dalle prestazioni elevate e che andranno considerati solo se realmente necessari, quindi se ne sconsiglia l’acquisto per un uso occasionale e di non particolari pretese. I marchi noti per i robot da cucina di alto livello sono: Kenwood, Moulinex, Bosch ed Imetec.

  

Consiglio: se siete alla ricerca di un robot da cucina eccellente, puntate ai prodotti con numerose funzionalità, ampio numero di accessori ed indiscussa qualità nei materiali di fabbrica. Non potrete di certo fallire l’acquisto così facendo!

Siciliana laureata in Discipline dello Spettacolo e Comunicazione alla facoltà di Pisa. Appassionata di arte, musica e scrittura. Mi occupo di scenografia cinematografica e nel tempo libero scrivo romanzi in self publiscing. Mi diletto anche nella musica e nella pittura.

Back to top
menu
Robot Cucina e Ricette